PROGETTO PER L'INSERIMENTO DI GEOFITE IN DUE AIUOLE LUNGO UN VIALETTO.


In questa pagina viene riportata una tipica richiesta per la sistemazione di geofite lungo un camminamento verso l'ingresso di una villetta.

Le informazioni fornite dal committente sono le seguenti:


... invio una foto del luogo dove vorrei realizzare due aiuole con piante geofite. Come si vede dalle foto, attualmente lo spazio che vogliamo utilizzare è incolto, si trova lungo il vialetto di accesso di casa nostra, è rivolto a est, l'esposizione al sole è di circa 7-8 ore al giorno dalle 8:00 alle 16:00.

Vorrei inserire piante in modo da avere una fioritura abbastanza continua (in tutte le stagioni), quindi se sarà necessario vorrei lasciare lo spazio per inserire altre bulbose nella prossima primavera.
 
Il giardino si trova in provincia di Pisa, in pianura, le temperature d'inverno non sono rigidissime, ma capita abbastanza facilmente che vadano anche qualche grado sotto lo zero (-2 / -3°C).

Allego una foto e uno schema del giardino, la aiuole da realizzare sono quelle lungo il vialetto e hanno dimensioni una di 510x85 cm e l'altra di 430x85 cm....


                                                          
                                  
                Il vialetto  e le aiuole                                                             La pianta del giardino. Le aiuole da progettare sono indicate in rosa scuro.

 

IL PROGETTO della Floriana Bulbose

Impostazione complessiva.

Le aiuole (I e II) saranno divise in moduli rettangolari di 85 x 40 cm oltre un bordo della larghezza di 15 cm alle due estremità di ciascuna aiuola.

In ogni modulo si troveranno tre cerchi destinati alla messa a dimora di bulbose a fioritura primaverile: due del diametro di 25 cm (A e B) ed uno del diametro di 10 cm (C).

Ogni cerchio del diametro di 25 cm potrà ospitare 5 piante di una varietà di narcisi con grandi bulbi oppure 10 piante di una varietà di narcisi con piccoli bulbi (catalogo CAT-II della Floriana Bulbose) oppure 10 bulbi di varietà di tulipani (catalogo CAT-III).                                                        Ogni cerchio (C), del diametro di 10 cm, sarà dedicato ad una confezione di bulbose miscellanee disponibili dal catalogo CAT-IV.

La disposizione dei cerchi nei moduli è tale da lasciare libera una striscia larga 15 cm lungo i lati più corti (della lunghezza di 40 cm). Queste strisce si congiungeranno tra di loro sui lati lungi delle aiuole nonché con i bordi alle estremità (lati corti) delle aiuole creando una cornice intorno a ciascuna aiuola.

La cornice verrà riempita con piante di una sola specie.

Gli spazi interstiziali tra i cerchi verranno utilizzati per la messa a dimora sia di bulbose a fioritura primaverile che estiva.

 

Il modulo.

Ogni modulo di 85 x 40 cm comprenderà tre cerchi come indicato nella Fig. 1. I moduli verranno disposti simmetricamente lungo il vialetto come indicato più avanti nella Fig. 2.                                                                                                                 A

                                                                                                           85 cm

                                                                                                      

                                                                                                                                      

                                                                                                                                                             

                                                                                                                                                                                                            40 cm

 

 

                                                            

                                                                  15 cm                                                                                               15 cm

                                                                             B                                                      C

                                                                                                      Fig. 1

Le bulbose.

Il primo impianto delle bulbose verrà fatto in autunno (ottobre) e riguarderà piante a fioritura primaverile. Metà dei cerchi più grandi (A e B) sarà dedicata a narcisi, l’altra metà a tulipani (vedi più avanti le liste dei nomi suggeriti). L’esatta collocazione delle singole varietà, ciascuna delle quali occuperanno sempre un solo cerchio, è a discrezione del committente. Si consiglia di ricordarsi bene, possibilmente sulla base di una piccola mappa delle aiuole da conservare negli anni, quali varietà sono state impiantate nei singoli cerchi. In tal modo sarà facile non solo gestire i cerchi dedicati ai tulipani, i quali necessiteranno di essere rinnovati annualmente, ma anche di programmare gli accostamenti più favorevoli secondo i propri gusti estetici.

Nei cerchi piccoli (C) verrà collocata una specie o cultivar. Unicamente per le Fritillaria è previsto di impiantarle in maniera simmetrica nelle due aiuole. Le altre bulbose potranno essere collocate a volontà nei cerchi C, rispettando il numero di bulbi presenti nella confezione, da piantare sempre solo in singoli cerchi.

 

I cerchi A e B.

 1) I narcisi (catalogo CAT-II)

Segue una lista delle cultivar suggerite per l’impianto in ventidue dei cerchi A e B. Ogni cultivar verrà impiantata in un solo cerchio a scelta del committente. Il nome è preceduto dal numero di bulbi necessari.

 5 ACCENT                        5 BRIDAL CROWN                     5 PALMARES

 5 ACROPOLIS                10 CANALICULATUS                  10 SEGOVIA

 5 ACTAEA                       5 CASSATA                                 5 SOUND

 5 AMBERGATE                5 CHEERFULNESS                      5 SPELLBINDER

 5 ARKLE                          5 CHROMACOLOR                      10 SUZY

10 BELL SONG                 5 COLBLANC                                5 TIRITOMBA

 5 BELLA VISTA              5 DOLLY MOLLINGER

 5 BRAVOURE                  5 ORANGERY

 

Alternative: 10 BABY MOON, 5 GRAND SOLEIL D’OR, 10 HAWERA, 10 HOOPOE,

5 ICE KING, 5 JOOP, 10 KATIE HEATH, 5 MARY BOHANNON, 10 THALIA,

10 TOPOLINO, 10 TRENA, 5 TRILUNE, 10 TRIPARTITE, 5 UNIQUE, 10 WARBLER.

 

2) I tulipani (catalogo CAT-III)

Segue una lista delle cultivar suggerite per l’impianto in ventidue dei cerchi A e B. Ogni cultivar verrà impiantata in un solo cerchio a scelta del committente. Sono necessari 10 bulbi di ogni cultivar.

ALBERT HEIJN              CARNAVAL DE RIO         GOLDEN APELDOORN

AMERICAN EAGLE         DANCING SHOW            KINGSBLOOD

APELDOORN’S ELITE     DOLL’S MINUET             LEEN VAN DER MARK

BALLERINA                    DON QUICHOTTE          MARILYN

BEAU MONDE                ESTELLA RIJNVELD       ORIENTAL SPLENDOUR

BIG CHIEF                     FANCY FRILLS                QUEEN OF NIGHT

BLUE HERON                 FLOROSA

BURGUNDY LACE          GENERAAL DE WET

 

Alternative: APELDOORN, BALLADE, BEAUTY OF APELDOORN, BELLONA, BIG BROTHER, BLEU AIMABLE, BLUE PARROT, CARROUSEL, COULEUR CARDINAL, EYE CATCHER, FLAMING PARROT, FLAMING PURISSIMA, FORMOSA, GAVOTA, GIANT PARROT, GOLDEN OXFORD, GORDON COOPER, GROENLAND, HOCUS POCUS, IMPERIAL GIANT, JACQUELINE, LILAC PERFECTION, LUCIFER, MAJA, MONA LISA, MONTE CARLO, NEGRITA, ORANGE FAVOURITE, PARADE, PEERLESS PINK, PICTURE, PIMPERNEL, PINK DIAMOND, SHIRLEY, SPRING GREEN, STARDOM, STARFIGHTER, TEMPLE OF BEAUTY, WEISSE BERLINER.

  

I cerchi C.

Bulbose a fioritura primaverile dal catalogo CAT-IV

Segue una lista delle cultivar suggerite per l’impianto nei ventidue cerchi del diametro di 10 cm. Ogni specie o cultivar verrà impiantata in un solo cerchio a scelta del committente. Il nome è preceduto dal numero di bulbi necessari. Le Fritillaria dovrebbero essere piantate come punti focali simmetricamente in cerchi C da una e l’altra parte del vialetto.

N.B. Il numero di cormi dei crochi (i quali all’impianto possono quasi toccarsi) potrebbe risultare maggiore di quello che sarà possibile sistemare nel cerchio del diametro di 10 cm. In tal caso il cerchio può essere leggermente allargato oppure i rimanenti cormi possono essere impiantati negli spazi interstiziali tra i cerchi dei narcisi e tulipani.

25 Allium cowanii

  3 Allium GLADIATOR

25 Allium moly

10 Camassia esculenta

  3 Camassia leichtlinii ‘Semiplena’

25 Chionodoxa sardensis

50 Crocus chrysanthus DOROTHY

50 Crocus sieberi ‘Sublimis Tricolor’

50 Crocus tommasinianus WHITEWELL PURPLE

  1 Fritillaria imperialis ‘Luea Maxima’ 

  1 Fritillaria imperialis ‘Luea Maxima’ 

  1 Fritillaria imperialis ‘Rubra Maxima’

  1 Fritillaria imperialis ‘Rubra Maxima’

  1 Fritillaria persica

  1 Fritillaria persica

10 Hyacinthoides hispanica ‘Alba’

10 Hyacinthoides hispanica DAINTY MAID

10 Hyacinthoides hispanica EXCELSIOR

  3 Hyacinthus orientalis BLUE JACKET

  3 Hyacinthus orientalis CARNEGIE

  3 Hyacinthus orientalis PINK PEARL

  1 Lilium candidum

La cornice intorno ad entrambe le aiuole, larga 15 cm, verrà riempita con una sola specie. Si consiglia un muscari (Muscari armeniacum oppure Muscari botryoides). Nella cornice verranno collocati complessivamente 1250 bulbi di un’unica specie di Muscari, distanziati 5 cm uno dall’altro. Il vantaggio dei muscari sistemati nella cornice non è costituito solo dall’attraente colore dei fiori primaverili, ma anche dalle foglie decorative, le quali spuntano già in autunno e sono verdi durante l’inverno.

Gli spazi interstiziali tra i cerchi verranno usati per piantare varie bulbose miscellanee, sempre in gruppi corrispondenti alle intere quantità offerte nelle confezioni riportate nel catalogo CAT-IV. La scelta è a discrezione del committente. Si consigliano: Allium aflatunense, Allium caeruleum, Allium neapolitanum, Allium nigrum, Anemone coronaria DE CAEN, Anemone coronaria ST.BRIGID, Chionodoxa forbesii BLUE GIANT, Crocus ancyrensis, Crocus etruscus ZWANENBURG, Eranthis hyemalis, Crocus vernus JEANNE D’ARC, Crocus vernus PICKWICK, Crocus vernus VANGUARD, Freesia in miscuglio, Galanthus nivalis, Gladiolus communis byzantinus, Ipheion uniflorum o singole varietà, Iris danfordiae, Iris reticulata HARMONY, Iris reticulata PURPLE GEM, Leucojum aestivum, Muscari VALERIE FINNIS, Puschkinia scilloides libanotica, Scilla peruviana, Scilla siberica, Triteleia KONINGIN FABIOLA, Veltheimia bracteata.

Dopo aver fatto la scelta tra le suddette specie/varietà è opportuno scegliere nella mappa delle aiuole il posto da assegnare a ciascuna essenza tenendo presente che ognuna occuperà ca. 100 cmq e che simili spazi sarà necessario riservare alle bulbose che in primavera verranno scelte dal catalogo CAT-I. Si consiglia per il primo anno di gestione delle aiuole di prevedere la messa a dimora in primavera soprattutto di specie e cultivar dei generi Begonia, Bletilla, Crocosmia, Dahlia, Galtonia, Habranthus, Hippeastrum, Gladiolus (forme nane), Hemerocallis, Hymenocallis, Iris, Ixia, Lilium, Nerine, Sparaxis, Triteleia. Tali piante avranno la necessità di essere innaffiate. Per assicurare la sopravivenza dei narcisi, muscari ed altre piante a fioritura primaverile, i cui bulbi verranno lasciati interrati, è indispensabile un ottimo drenaggio di entrambe le aiuole. Durante i mesi estivi non dovrà mai verificarsi un ristagno d’acqua. I bulbi dei tulipani dovranno essere gestiti a parte: dissotterrati a giugno o inizio luglio, separati i grandi dai piccoli e reimpiantati in un altro luogo per far loro raggiungere di nuovo la dimensione ottimale necessaria per la corretta fioritura. Informazioni e consigli per la giusta cura delle bulbose si trovano nel libro on-line IL SENTIERO VERDE DEI BULBI nel sito http://www.floriana.ws.

Dopo l’espianto dei tulipani potrà essere presa la decisione di impiantare in alcuni cerchi precedentemente a loro dedicati delle perenni, possibilmente sempreverdi a sviluppo ridotto, inserendo in tal modo nelle aiuole eventuali punti focali ornamentali permanenti.

 

                                                   I                                                                                                    II

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                             vialetto

               Fig. 2.  Schema delle due aiuole (I e II) simmetriche nella collocazione dei cerchi lungo il largo vialetto di accesso alla casa.

                               La cornice larga 15 cm viene accennata con le linee tratteggiate. La larghezza del vialetto è ridotta 1:4.

 

 

 

L'INSELVATICHIMENTO DELLE BULBOSE                                                  LE TECNICHE                                             BACK AL CONTENUTO DEL SITO

                                                                                            I CATALOGHI DELLA FLORIANA BULBOSE       

                                                                                                              IL SENTIERO VERDE DEI BULBI